Messaggio del Papa per 55.ma Giornata Mondiale per le Vocazioni

newsflash

“E’ bello ed è una grande grazia essere interamente e per sempre consacrati a Dio e al servizio dei fratelli”: lo scrive il Papa nel suo messaggio per la 55.esima Giornata Mondiale per le Vocazioni, il prossimo 22 aprile 2018. Al centro della nostra vita, c’è la chiamata alla gioia che Dio ci rivolge, sottolinea Francesco, che ribadisce: “non siamo immersi nel caso, né trascinati da una serie di eventi disordinati, ma, al contrario, la nostra vita e la nostra presenza nel mondo sono frutto di una vocazione divina!”.

"Non potremo scoprire la chiamata speciale e personale che Dio ha pensato, scrive Francesco, se restiamo chiusi in noi stessi, nelle nostre abitudini e nell’apatia di chi spreca la propria vita nel cerchio ristretto del proprio io, perdendo l’opportunità di sognare in grande e di diventare protagonista di quella storia unica e originale, che Dio vuole scrivere con noi”.

Condividi questo articolo

PinIt