Probabile viaggio in Turchia del Papa a fine novembre

Brasile-grande-attesa-per-Papa-Bergoglio_h_partb

ROMA - Papa Francesco potrebbe visitare la Turchia a fine novembre. L'idea è nata mesi fa da un invito che il patriarca ortodosso ecumenico Bartolomeo ha rivolto a Jorge Mario Bergoglio. «Un anno e mezzo fa - ha raccontato in questi giorni all'incontro della comunità di Sant'Egidio ad Anversa il metropolita del Belgio Athanagoras - ero parte della delegazione del Patriarcato ecumenico che ha partecipato alla celebrazione di San Pietro e Paolo in Vaticano e abbiamo avuto una discussione con Sua Santità Papa Francesco. In quella occasione lo abbiamo invitato a visitare il Fanar», il quartiere generale del patriarcato di Costantinopoli. «Siamo pronti a ricevere il Papa.

Il programma è già fissato. Manca solo l`invito ufficiale da Ankara». E tra le due diplomazie sarebbero in corso in questi giorni contatti. La visita è «allo studio» ma non c'è ancora «conferma ufficiale», si limitano a dire fonti diplomatiche turche. Se il viaggio nel paese a maggioranza musulmano avverrà, sarà verso fine novembre, dato che il 30 del mese è la festa di Sant'Andrea.

Si tratterebbe del quinto viaggio internazionale di Papa Francesco dopo il Brasile dell'estate 2013, la Terra Santa della scorsa primavera, la Corea del sud in agosto e l'Albania del prossimo 21 settembre. Molti i temi che possono caratterizzare la visita del Papa in Turchia dopo quella di Benedetto XVI nel 2006, dalla questione del genocidio armeno alla recente elezione alla presidenza dell'ex premier Recep Tayyip Erdogan.

Condividi questo articolo

PinIt