Papa ringrazia Protezione Civile per aiuto ai terremotati.

newsflash

All’udienza giubilare, nel saluto ai pellegrini di lingua italiana, il Papa si è rivolto in particolare alla Protezione Civile. Queste le sue parole:

“Il mio pensiero va anzitutto al Servizio Nazionale della Protezione Civile che oggi doveva essere presente e che ha annullato la partecipazione per continuare la preziosa opera di soccorso e assistenza alle popolazioni colpite dal terremoto il 24 agosto scorso. Li ringrazio per la dedizione e il generoso aiuto offerto in questi giorni! Grazie fratelli e sorelle!”.

Condividi questo articolo

PinIt