Card. Bassetti: “Un’Italia libera in una nuova Europa più solidale”

bassetti

Il cardinal Gualtiero Bassetti, presidente della CEI è intervenuto a Roma nel corso del convegno dal titolo: “A 70 anni dalle elezioni del 1948. Riunire storia e futuro nei valori degasperiani: Europa, atlantismo, giustizia sociale”.
“Alcide De Gasperi: quando la fede dà forma alla politica” è il titolo della relazione del porporato che dopo aver tratteggiato la figura dello statista democristiano, definendolo un modello esemplare di impegno sociale, si focalizza sulla sua eredità. “Io ritengo che si tratti di un’eredità estremamente preziosa per l’Italia e l’Europa attuale. Così preziosa che necessita ancora di essere pienamente sviluppata”
Definendo De Gasperi come un “autentico italiano”, il presidente della Cei ricorda che la sua esperienza “ci viene a ricordare alcuni concetti preziosi per declinare l’identità nazionale: solidarietà, responsabilità, libertà ed Europa”. “Un’Italia libera in una nuova Europa più solidale”: è il messaggio da proporre dinanzi ai venti di guerra in Medio Oriente, al Mediterraneo che è al centro di un conflitto silenzioso sui migranti, “quando tante piccole Italie emergono nel dibattito pubblico e quando il processo europeo viene messo in discussione da troppe pulsioni particolaristiche e di chiusura verso l’esterno”.

Condividi questo articolo

PinIt