Papa Francesco: “Ogni giorno dobbiamo chiederci cosa rappresenti Gesù per noi”

EL PAPA FRANCISCO RECIBE AL CUERPO DIPLOMÁTICO

Papa Francesco, durante l'Angelus in Piazza San Pietro ha mandato un appello di pace per l’Ucraina, ed ha effettutato una riflessione sul senso di fedeltà a Cristo, suggerita dal Vangelo domenicale.
“Rinnovo il mio accorato appello affinché siano rispettati gli impegni presi per giungere alla pacificazione e con l’aiuto delle organizzazioni e delle persone di buona volontà, si risponda all’emergenza umanitaria nel Paese. Il Signore conceda la pace all’Ucraina, che si accinge a celebrare domani la festa nazionale”.

“Quelle parole suscitarono delusione nella gente, che le giudicò indegne del Messia, non ‘vincenti’. Così alcuni guardavano Gesù: come un Messia che doveva parlare e agire in modo che la sua missione avesse successo, subito. Ma proprio su questo si sbagliavano: sul modo di intendere la missione del Messia! Perfino i discepoli non riescono ad accettare quel linguaggio, linguaggio inquietante del Maestro”.

“Ma Gesù offre la chiave per superare la difficoltà; una chiave fatta di tre elementi. Primo, la sua origine divina: Egli è disceso dal cielo e salirà ‘là dov’era prima’. Secondo: le sue parole si possono comprendere solo attraverso l’azione dello Spirito Santo, Colui ‘che dà la vita’ (…) Terzo: la vera causa dell’incomprensione delle sue parole è la mancanza di fede: ‘Tra voi ci sono alcuni che non credono’, dice Gesù”.

“Il problema di fondo non è andare e abbandonare l’opera intrapresa, ma è da chi andare. Da quell’interrogativo di Pietro, noi comprendiamo che la fedeltà a Dio è questione di fedeltà a una persona, con la quale ci si lega per camminare insieme sulla stessa strada. E questa persona è Gesù. Tutto quello che abbiamo nel mondo non sazia la nostra fame d’infinito. Abbiamo bisogno di Gesù, di stare con Lui, di nutrirci alla sua mensa, alle sue parole di vita eterna!”.

“Chi è Gesù per me? E’ un nome? Un’idea? E’ un personaggio storico soltanto? O è veramente quella persona che mi ama, che ha dato la sua vita per me e cammina con me”. Per te chi è Gesù? Stai con Gesù? Cerchi di conoscerlo nella sua parola? Leggi il vangelo tutti i giorni, un passo del Vangelo per conoscere Gesù? Porti il piccolo Vangelo in tasca, nella borsa, per leggerlo, ovunque? Perché più stiamo con Lui più cresce il desiderio di rimanere con Lui”.

Condividi questo articolo

PinIt