Papa, preghiera per l’Ucraina, minacciata dal conflitto

ROMA - «Ho ricevuto una lettera di un vescovo che racconta tutto questo dolore, preghiamo insienme la Madonna per questa amata terra di Ucarina nel giorno della Festa Nazionale». Lo ha chiesto Papa Francesco ai fedeli di piazza San Pietro dopo l'Angelus di oggi. «Il mio pensiero - ha detto - va in modo particolare all'amata terra d'Ucraina, di cui ricorre oggi la festa nazionale, a tutti i suoi figli e figlie, ai loro aneliti di pace e serenità, minacciati da una situazione di tensione e di conflitto che non accenna a placarsi, generando tanta sofferenza tra la popolazione civile». «Affidiamo al Signore Gesù e alla Madonna - ha poi concluso - l'intera Nazione e preghiamo uniti soprattutto per le vittime, le loro famiglie e quanti soffrono».

Condividi questo articolo

PinIt